In questo tempo di “sospensione” della dimensione sociale e produttiva del Paese, la scuola continua a rappresentare un luogo di vita, in cui si sviluppano non solo conoscenze e abilità ma senso di appartenenza e di partecipazione.
Per questo è necessario che, di fronte all’ emergenza, il nostro Istituto continui ad essere presidio di socialità e di democrazia e la “distanza” non equivalga a lontananza ma costituisca occasione, per gli studenti e per i docenti, per sperimentare l’essere comunità.

 

In allegato id documento preparato dall’Istituto

Allegati

Documenti

Linee giuda DAD

pdf - 192 kb