Circolare n. 229 del 22 Maggio 2021

Al personale docente, agli alunni e ai genitori delle classi III Scuola secondaria di primo grado

Al sito web     

                                                                                                                            

Oggetto: Esami di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione a. s. 2020/2021 – O.M. n.52 del 03/03/2021: modalità di svolgimento. 

 

Con la presente si forniscono indicazioni sulle modalità di espletamento dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2020/2021, ai sensi dell’articolo 1, comma 504 della legge 30 dicembre 2020, n. 178.

CRITERI DI AMMISSIONE

Per essere ammessi all’esame, gli alunni:

–  devono avere frequentato almeno i 3/4 del monte orario annuale personalizzato, fatte salve eventuali motivate deroghe, autonomamente deliberate dal Collegio dei docenti;

–  non devono essere  incorsi nella sanzione disciplinare dell’esclusione dall’esame di cui all’art. 4, cc. 6 e 9 bis, del DPR n.249/1998;

– devono aver  raggiunto un’adeguata acquisizione dei livelli di apprendimento nelle varie discipline, con riferimento agli obiettivi stabiliti in fase di programmazione. Nel caso di mancata o parziale acquisizione dei livelli di apprendimento in una o più discipline, il Consiglio di classe può deliberare la non ammissione all’esame conclusivo del primo ciclo.

SVOLGIMENTO DELL’ESAME  DI STATO 2020/21

L’esame consiste in un’unica prova orale, da svolgersi in presenza, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2021, salva diversa disposizione connessa all’andamento della situazione epidemiologica.

La prova d’esame  prevede la realizzazione e la presentazione, da parte degli alunni, di un elaborato inerente la tematica, condivisa con i docenti del Consiglio di  classe e  già assegnata agli stessi entro il 7 maggio 2021. I docenti  svolgono un’azione di supporto e di accompagnamento degli alunni dall’assegnazione della tematica fino alla consegna dell’elaborato.

L’elaborato consiste in un prodotto originale, coerente con la tematica assegnata dal Consiglio di classe, e può essere realizzato sotto forma di testo scritto, presentazione anche multimediale, mappa o insieme di mappe, filmato, produzione artistica o tecnico- pratica.

L’esposizione dell’elaborato porrà l’attenzione sulla capacità di argomentazione, di risoluzione di problemi, di pensiero critico e riflessivo di ciascun alunno nonché sul livello di padronanza delle competenze di educazione civica raggiunte. La prova orale accerta il livello di padronanza degli obiettivi e dei traguardi di competenza della lingua italiana, delle competenze logico matematiche e delle competenze nelle lingue straniere.

CONSEGNA DELL’ELABORATO

Con riferimento alla consegna dell’elaborato al consiglio di classe il  termine ultimo stabilito è il giorno 7 giugno 2021. Entro tale data gli alunni consegneranno il proprio elaborato al coordinatore di classe che avrà cura di fare attestare la data di consegna mediante protocollazione da parte degli uffici di segreteria.

Parimenti,  ciascun alunno provvederà all’inoltro del proprio elaborato nella classroom,  appositamente costituita dallo stesso docente coordinatore all’interno della piattaforma Gsuite, in uso nella scuola per la didattica a distanza, al fine di permetterne la condivisione con tutti i componenti del consiglio di classe.

EFFETTUAZIONE DELLE PROVE D’ESAME IN VIDEOCONFERENZA

La modalità in videoconferenza o in altra modalità sincrona è prevista:

  • per i candidati degenti in ospedali o luoghi di cura ovvero impossibilitati a lasciare il proprio domicilio a seguito di provvedimenti dell’autorità sanitaria. In tal caso va fatta esplicita richiesta al dirigente scolastico e la richiesta va motivata e documentata;
  • se lo richiederanno le autorità competenti in relazione all’evoluzione pandemica;
  • se il dirigente scolastico ravvisa che non sussistano le condizioni di sicurezza come conseguenza della situazione pandemica;
  • se uno o più commissari sono impossibilitati in conseguenza di specifiche disposizioni sanitarie connesse all’emergenza epidemiologica.

Con successiva comunicazione verrà reso noto il calendario degli esami, con indicazioni sulle modalità di espletamento per garantire il regolare svolgimento degli stessi.

 

La Dirigente Scolastica

Sabrina Amato

Firma autografa omessa

Ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs n. 39/1993

Documenti