Presentazione

Data

dal 16 Settembre 2019 al 12 Giugno 2020

Descrizione del progetto

 L’idea  di realizzare un orto didattico a scuola nasce già dalla classe prima, in particolare, dalla disponibilità di uno spazio nel giardino scolastico e dalla volontà di utilizzare ,in maniera proficua, una piccola parte di quell’area. Si è voluto pensare ad un’esperienza flessibile, ovvero adattabile ad ogni singolo bambino,alle diverse necessità didattiche e di tempo che coinvolgesse direttamente,sia gli alunni con bisogni educativi speciali che quelli con competenze diverse per collaborare e cooperare, in modo concreto alla realizzazione di un progetto comune; avvicinare gli alunni alla Natura in modo diretto; favorire l’inclusione. La cura di un orto, in un ambiente scolastico e luogo di vita, rappresenta essenzialmente un proliferare dei saperi; è sperimentare, con modalità non consuete, conoscenze e abilità; è un’occasione di crescita per gli alunni. Migliora,infatti: 

• il grado di autonomia e autostima; 

• i valori come la pazienza, la costanza, la responsabilità e l’impegno e sviluppa una vera e propria coscienza ecologica.

Allegati

Obiettivi
Luogo
San Filippo Neri – Birone

Via S. Filippo Neri, 32 – 20833 Giussano MB

Partecipanti

Classe Seconda A del Plesso " San Filippo Neri " di Birone

Risultati

 

L’orto è stato organizzato, nel corso dell’anno in modo dinamico, interattivo,creativo e giocoso. La cura delle piante è stata affidata all’intero gruppo classe, per sperimentare direttamente sul campo e permettere agli alunni di osservare e manipolare,di imparare facendo. L’esperienza diretta nell’orto,oltre ad essere strumento didattico interdisciplinare, può anche diventare mezzo trasversale,per costruire relazioni tra la scuola,gli studenti,le famiglie e la comunità educante. Questa esperienza formativa sarà rafforzata, grazie alla continuità del progetto negli anni successivi.