Cos'è

La scuola è anche inclusione, per questo mette tutti nella migliore delle condizioni possibili perché solo così possono emergere potenzialità e talenti. Nell’ottica di essere sempre più scuola-comunità, L’ Istituto Comprensivo Don Rinaldo Beretta ogni giorno accoglie le diverse esigenze formative per cercare di trasformare le difficoltà in opportunità.

Il lavoro degli insegnanti è guidato dai seguenti obiettivi:

  •  Sostenere con l’ausilio delle famiglie e delle Istituzioni Sanitarie quegli allievi che presentano difficoltà evolutive in ambito educativo e in quello dell’apprendimento
  • Monitorare  e  continuare a sostenere il processo di sostegno GIA’ attivato durante l’anno scolastico precedente
  • Implemetare la formazione dei docenti anche attraverso iniziative offerte dall’Istituto
  • Migliorare la comunicazione con le famiglie degli studenti
  • Focalizzare le problematiche inclusive già nelle prime fasi dell’Orientamento in entrata
  • Migliorare la continuità con le scuole di provenienza di quegli studenti che presentano la certificazione
  • Incrementare  le attività informative e formative e le comunicazione con i servizi sanitari

 

A cosa serve

L' Istituto Comprensivo Don Rinaldo Beretta è in grado di occuparsi di diverse situazioni educative speciali:

  • alunni con disabilità certificata
  • alunni con disturbi specifici dell'apprendimento
  • alunni con bisogni educativi speciali

Ogni studente è seguito nel modo più idoneo con metodologie adeguate e condivise con le famiglie. Nello specifico vengono attuate le seguenti azioni:

-Rilevare e supportare casi di D.S.A, (Disturbi Specifici d’Apprendimento), B.E.S (Bisogni Educativi Speciali) e alunni con disabilità al fine superare  disagi  emotivi e funzionali connessi all’apprendimento, alla crescita globale della persona  e, in generale,  a problematiche di danno, ostacolo o stigma sociale;

-Informare le famiglie e gli allievi circa i loro diritti/doveri contemplati dalla Legge.

– Colloqui, incontri con le famiglie, con i clinici, con gli allievi e i docenti della scuola di provenienza o del Consiglio di classe di provenienza

-Interventi  di esperti atti a superare disagi emotivi e funzionali connessi all’apprendimento, alla crescita globale della persona e, in generale, alle problematiche di danno, ostacolo o stigma sociale

Le strategie adottate supportano la normale quotidianità:

– Porre la classe  al centro di una relazione positiva rivolta non solo al raggiungimento di esiti positivi in termini di valutazione scolastica ma anche  al processo d’insegnamento che coinvolge anche la sfera emotiva;

– Sinergia con le diverse componenti: docenti, studenti e genitori

-Tempi differenziati a supporto della didattica (momenti di sostegno individuali),segmentazione delle attività e delle fasi d’apprendimento

-Rendere maggiormente partecipi gli studenti delle diverse fasi delle attività  mediante la condivisione dell’iter didattico-educativo

Come si accede al servizio

Se sei un genitore e hai bisogno di usufruire di questo servizio, rivolgi alla Segreteria scolastica che ti darà tutte le informazioni necessarie.

Luoghi in cui viene erogato il servizio
  • indirizzo

    Via A. Manzoni, 50 – 20833 Giussano MB

  • CAP

    20833

  • Orari

    Dal lunedì al venerdì:
    dalle ore 8.00 alle ore 8.30
    dalle ore 11.30 alle ore 13.30

    sabato:
    dalle ore 8.00 alle ore 13.30

    aperture pomeridiane:
    tutti i pomeriggi, tranne il sabato, dalle ore 15.30 alle ore 16.30

Cosa serve

Ricordati di ottenere e presentare l’adeguata certificazione medica

Ulteriori informazioni

Riferimenti normativi:

Contatti

  • Telefono: 0362 861126
  • Email: mbic83400b@istruzione.it
Struttura responsabile del servizio