Cosa fa

I genitori possono far parte, se eletti, dei consigli di classe (consigli di interclasse nella scuola primaria e di intersezione nella scuola dell’infanzia).

Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere loro rappresentanti in questo organismo.

È diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto. L’elezione nei consigli di classe si svolge annualmente, mentre per il consiglio di istituto si svolge ogni triennio.

Il consiglio di interclasse nella scuola primaria e di classe nella scuola secondaria di primo grado si occupa dell’andamento generale della classe, formula proposte al dirigente scolastico per il miglioramento dell’attività, si esprime su eventuali progetti di sperimentazione, presenta proposte per un efficace rapporto scuola-famiglia.

Rientrano nelle competenze dei Consigli di classe anche i provvedimenti disciplinari a carico degli alunni, che comportano l’allontanamento dalla comunità scolastica per un periodo inferiore a quindici giorni.

 

Si allegano i seguenti documenti per l’Anno Scolastico 2019 – 2020

Allegati

Servizi

Servizi di cui la struttura è responsabile

Organizzazione e contatti

Responsabile

da Sabrina Amato

Dirigente Scolastico
Contatti
  • Telefono: 0362861126
  • Email: mbic83400b@istruzione.it

Sedi

  • indirizzo

    Via A. Manzoni, 50 – 20833 Giussano MB

  • CAP

    20833

  • Orari

    Dal lunedì al venerdì:
    dalle ore 8.00 alle ore 8.30
    dalle ore 11.30 alle ore 13.30

    sabato:
    dalle ore 8.00 alle ore 13.30

    aperture pomeridiane:
    tutti i pomeriggi, tranne il sabato, dalle ore 15.30 alle ore 16.30

  • indirizzo

    Via S. Filippo Neri, 32 – 20833 Giussano MB

  • CAP

    20833

  • indirizzo

    Via Zara, 16 – 20833 Giussano MB

  • CAP

    20833

  • indirizzo

    Via Longoni, 4 – 20833 Giussano MB

  • CAP

    20833

Ulteriori informazioni

Assemblea dei genitori

I genitori hanno diritto di riunirsi in assemblea tra di loro per discutere di problemi che riguardino aspetti di carattere generale della scuola o delle classi frequentante dai propri figli. Le assemblee possono essere di singole classi o di istituto. Hanno titolo a convocare l’assemblea dei genitori i rappresentanti di classe eletti nei consigli di classe, dandone preventiva informazione al dirigente (con indicazione specifica degli argomenti da trattare) e chiedendo l’uso dei locali scolastici. Alle assemblee possono partecipare con diritto di parola il dirigente e i docenti della classe. Le assemblee dei genitori possono anche essere convocate dai docenti della classe.

Riferimenti normativi: art. 12 del D.lgs 297/1994 e art. 15 del D.lgs 297/1994

I contenuti di questa pagina sono stati tratti da: www.istruzione.it